Casa KILT a Siem Reap, dove il sogno comincia

 

Come conseguenza di 30 anni di guerra, 6 milioni di mine antiuomo inesplose mutilano e uccidono migliaia di cambogiani ogni anno. Il popolo in Cambogia soffre anche di poliomielite e altre malattie che causano disabilità.

 
KILT, (Khmer Independent Life Team) è un'organizzazione di disabili Khmer ed è gestita da persone disabili, a beneficio dei disabili cambogiani.
 
 KILT cerca di migliorare la qualità della vita, offre opportunità di lavoro, e l'integrazione sociale dei Khmer (cambogiani) con disabilità, attraverso la formazione professionale, l'istruzione e il lavoro in modo sostenibile. Kilt ha lo scopo sociale primario di fornire opportunità di lavoro ai membri dell’Associazione.
 
Fondata nel 2009, la Casa KILT ha dovuto traslocare due volte a Siem Reap a causa di gravi inondazioni, nel 2009 e di nuovo nel 2010. Dal 24 Febbraio 2010 è iscritta e riconosciuta nella lista delle Associazioni No-Profit, con l’autorizzazione del Ministero degli Interni, Cambogia
 
 
 Amministratore Delegato di Kilt è Mr Muy Seu Bel (Bel). Come una vittima delle mine a partire dall'età di 7 anni, Bel capisce chiaramente il problema di vivere a Siem Reap e la difficile ricerca di opportunità di lavoro per disabili Khmer.
Asiatica Foundation ha contattato a Signor Muy per organizzare una visita questo giugno. La casa ospita 12 bambini orfani o bimbi i cui genitori non riescono a mantenere. Vanno a suola ogni giorno, loro abitano e dormino a casa Kilt, anche studiano l’inglese con I materiali supportati da Signor Roberto Tartaglia (dall’Italia).
Il 12/06/2018, Asiatica Foundation porterà i regali, anche I sorrisi ai bambini qua, ci aspettate ^^
(12 regali: quaderni, penna, penna a colori… riso, olio, zucchero e semi di ortaggi)
 

 

“Khmer Independent Life Team”
Mondul 3  Village, Sangkat Slorkram, Siem Reap City, Kingdom of Cambodia